L’asciughino per i piatti non deve mai mancare in cucina!

Sicuramente almeno una volta al giorno ti capita di lavare piatti, bicchieri, posate e qualsiasi altro oggetto utilizzato per cucinare un buon pasto o per sorseggiare qualcosa di gustoso. Dopo averli lavati a mano avrai pensato che per asciugarli la soluzione migliore fosse poggiarli per lasciarli scolare ed asciugare all’aria, ma i immancabilmente si formano fastidiosi aloni, mentre il lavaggio in lavastoviglie, è tanto comodo, quanto è alto il consumo di energia, che si traduce in costi in bolletta più elevati. Ne vale davvero la pena asciugare piatti e posate in questo modo?

Esistono delle soluzioni che appaiono come più tradizionali ma che in realtà sono sicuramente migliori, una di queste è l’asciughino. L’asciughino ti consente di asciugare i piatti, le posate e i bicchieri, manualmente, senza troppo sforzo.

Perché dovresti utilizzare un asciughino?

L’asciughino ti consente di risparmiare energia e quindi di non innalzare i tuoi costi in bolletta. Attraverso esso puoi asciugare qualsiasi strumento da cucina in pochi secondi, senza particolare sforzo. Inoltre lo strofinaccio ti consente anche di avere un impatto negativo sull’ambiente molto inferiore.

Sono in molti quindi coloro che ricorrono all’utilizzo dell’asciughino, tuttavia non tutte le tipologie di questo permettono alla persona di asciugare gli oggetti nel modo ottimale.

Quali sono i migliori strofinacci?

Ci sono molti asciughini fatti in un tessuto non idoneo all’asciagutura. Immagina di pulire i piatti e le posate e ritrovarti dei pelucchi che si staccano dall’asciughino, potrebbe essere davvero fastidioso e frustrante per te.

Per fortuna esistono molti altri canovacci composti da materiale come il cotone che risultano essere ideali per coloro che decidono di asciugare in questo modo. Gli strofinacci in cotone non perdono alcun peletto, sono riutilizzabili e sono prodotti di alta qualità. Inoltre essi risultano essere particolarmente resistenti, quindi si possono utilizzare anche per asciugare ripiani e anche le mani qualora queste fossero bagnate.

I nostri asciughini Gioia con marchio Itesa sono particolarmente apprezzati, proprio per queste ragioni vengono utilizzati non solo nelle abitazioni di privati ma anche in ristoranti, alberghi, uffici e mense.

Infine, un dettaglio da non trascurare, è che essi non graffiano alcuna attrezzatura o piatto o piano di lavoro. Ecco perché il loro rendimento può essere considerato eccellente calcolando che non si consuma neanche energia.

Conclusioni

Adesso prima di asciugare i tuoi piatti e le tue posate con la lavastoviglie pensaci due volte, ricordati che ci sono degli asciughini di ottima qualità che ti fanno risparmiare energia e tempo e ti portano risultati eccellenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu