Come spolverare con il panno cattura polvere

Ogni persona durante la giornata può avvertire l’esigenza di spolverare per catturare tutta la polvere presente all’interno della sua abitazione. Nonostante questa sia un’attività abitudinaria, non tutti conoscono il corretto metodo per spolverare e soprattutto in molti utilizzano dei panni composti di un materiale non idoneo a questa tipologia di attività.

Il panno cattura polvere fondamentalmente deve essere morbido, in un materiale come il cotone. E’ molto importante comprendere come eliminare la polvere da qualsiasi tipologia di superficie perché in essa non sono presenti solo ed esclusivamente le particelle di sporco ma anche cellule epidermiche morte che non sono visibili a occhio nudo e particelle di materiali sintetici.

Utilizzare un panno cattura polvere in grado di assolvere a questa funzione al meglio deve diventare quindi una vera e propria prerogativa.

Come catturare la polvere?

Per spolverare correttamente non ti devi muovere in modo casuale, la prima cosa che dovresti fare è utilizzare dei guanti in cotone e anche un piccolo fazzoletto davanti al naso e alla bocca, questo è molto importante per evitare che tu possa aspirare le particelle di polvere. Soprattutto se soffri di allergie dovresti prendere questi piccoli accorgimenti. Per spolverare correttamente dovresti procedere dall’alto verso il basso.

Questo significa che dovrai spolverare con il panno cattura polvere prima le superfici in alto, quindi quelle dei mobili, delle librerie e così via. Solo in seguito potrei dedicarti alla pavimentazione.

Un consiglio è quello di inumidire il panno prima di passarlo sopra le superfici alte. In alternativa potresti sempre utilizzare un panno con forza elettromagnetica in grado di attirare a sé la polvere e poi tutta la sporcizia presente sui mobili e sulle altre superfici. Questi panni in genere sono anche più resistenti rispetto ai classici.

Essi sono molto utili perché consentono di raccogliere la polvere con facilità e non farla volare via. 

Quali tipologie di panno utilizzare?

Il nostro consiglio è quello di utilizzare i panni cattura polvere Spic oppure Sweepy che sono riutilizzabili, molto morbidi (non graffiano le superfici), sono lavabili e anche riutilizzabili. Questi panni sono utilizzabili sia nelle abitazioni che anche negli uffici e in qualsiasi altro luogo di lavoro.

I panni Sweepy inoltre sono dotati di forza elettromagnetica che, come abbiamo visto precedentemente, è molto importante se si vuole catturare la polvere con facilità. Non ti resta che prendere un panno cattura polvere e iniziare a pulire nel modo in cui ti abbiamo indicato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu